Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

giovedì 5 aprile 2012

I Watson. Seguito da Emma Watson. | Dal 3 Maggio in libreria

Carissimi lettori e amici di Old Friends & New Fancies,
come già annunciato in novembre, vi diamo quest'oggi la notizia ufficiale della pubblicazione in Italiano di questo libro scritto a quattro mani (e a oltre centottanta anni di distanza) da Jane Austen e Joan Aiken.
I Watson. Seguito da Emma Watson di Jane Austen e Jane Aiken sarà il 3 maggio sugli scaffali delle nostre librerie in Italiano, edito da TEA!

Scheda libro
Autori: Jane Austen, Joan Aiken
Titolo: I Watson. Seguito da Emma Watson
Casa Editrice: TEA
Pagine: 240
Prezzo: € 12,00
Data Pubblicazione: 3 Maggio 2012

Sinossi
Il testo completo del romanzo incompiuto di Jane Austen, pubblicato postumo col titolo "I Watson", seguito da "Emma Watson". Joan Aiken, riprendendo esattamente da dove l'autrice si era interrotta e dando vita a una nuova straordinaria eroina, regala ai fan austeniani un tuffo nelle incantevoli atmosfere del mondo Regency Emma Watson, dopo quattordici anni trascorsi lontano dalla sua famiglia, fra gente che ama e rispetta, torna a casa. Nella sua famiglia regna una meschina gelosia, suo padre è ammalato ed i suoi fratelli sono uomini di scarsa intelligenza. Emma sopporta il tutto con la forza d’animo e lo spirito di una vera eroina di Jane Austen, aspettando ansiosamente il giorno in cui l’amabile ed affascinante Capitano Fremantle tornerà per sistemare tutto.
Jane Austen fiction manuscripts
Jane Austen iniziò a scrivere questo romanzo nel 1803, ma lo abbandonò in seguito alla morte del padre a Gennaio 1805. Nel frammento di romanzo il padre della protagonista Emma Watson è gravemente malato e Jane Austen aveva confidato alla sorella Cassandra che sarebbe morto nel corso del libro. Forse per non far rivivere alla sua protagonista la dolorosa esperienza che l'aveva appena colpita - o per non doverla rivivere lei stessa -, la Austen abbandonò l'opera dopo pochi capitoli (sono cinque, ma la suddivisione è stata fatta in seguito, con la pubblicazione postuma del frammento), con l'intento di non riprenderla più. Molto spunti per situazioni e personaggi furono infatti utilizzati nei successivi romanzi, persino il nome della protagonista fu assegnato alla protagonista di un successivo romanzo: Emma.


Il frammento di The Watsons fu pubblicato per la prima volta  dal nipote di Jane Austen,  James-Edward Austen-Leigh, nella seconda edizione della sua biografia della zia: A Memoir of Jane Austen, 1871. Fu Austen-Leigh a dargli indicativamente questo titolo - che probabilmente non sarebbe stato  quello scelto da Jane Austen.
Il 14 Luglio 2011 il manoscritto de I Watson è stato battuto all'asta da Sotheby's per quasi un milione di sterline ed è stato acquistato dalla Bodleian Library di Oxford.


N.B.! Vi consigliamo vivamente di leggere questo approfondito ed interessante articolo scritto dalla nostra LizzyS per Un Tè con Jane Austen > "Il manoscritto di The Watsons vale 1ml di sterline ed è in ottime mani!"

Quello di Joan Aiken non è il primo tentativo di completare l'opera di Jane Austen: prima Catherine Hubback, la nipote di Jane Austen completò e pubblicò il romanzo a metà del XIX secolo con il titolo The Younger Sister (La sorella più giovane); poi John Coates pubblicò il romanzo completato nel 1957. Laura Wade sta curando un adattamento per il teatro ed Helen Baker ha pubblicato nel 2008 The Watsons, by Jane Austen and Another Lady.
La versione del 2008 di Helen Baker
Edizione del 1996
Nel 1996 Joan Aiken, autrice di ben sei sequel di romanzi di Jane Austen, ha pubblicato Emma Watsonnel 2008 il romanzo è stato ripubblicato  completo del frammento iniziale del romanzo di Jane Austen da Sourcebooks.
 
Edizione Sourcebooks 2008
Joan Aiken prende il romanzo esattamente dove Jane Austen lo aveva lasciato, introducendo un nuovo protagonista e conclude la storia in modo che possa soddisfare gli estimatori della Austen.
L'autrice - che noi Lizzies abbiamo potuto apprezzare nel sequel di Sense and Sensibility, Eliza's daughter - è una grande scrittrice di romanzi storici e fantasy; speriamo pertanto che TEA, spinta da quello che - ne siamo certe - sarà un grande successo, traduca tutti i sequel di questa prolificissima scrittrice, che ce ne ha regalati ben sei (casualmente proprio lo stesso numero di romanzi di Jane Austen), prima di scomparire nel 2004. Speriamo, altresì, che vengano tradotti anche gli altri romanzi della Aiken, in particolar modo i fantasy della serie The Wolves of Willoughby Chase.


Le Lizzies sperano di leggere al più presto questo romanzo assieme a voi, magari organizzando un bel Gruppo di Lettura.
Che ne pensate? Fateci sapere le vostre opinioni in proposito!
  Link Utili

2 commenti:

  1. Che meraviglia!! Non vedo l'ora di leggerlo!!

    RispondiElimina
  2. Nella mia edizione dei romanzi incompleti di Jane Austen, c'è scritto che zia Jane aveva confidato alla sorella Cassandra il finale della storia.
    Infatti aveva pensato che Emma si sarebbe sposata con il parroco, Mr Howard.
    Comunque staremo a vedere. :)
    Ciao! :)

    RispondiElimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!