Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

sabato 13 aprile 2013

GdL Pride and Prejudice and Zombies: Dawn of the Dreadfuls di Steve Hockensmith | Seconda Tappa

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,

Com'è andata la prima settimana dall'avvento, o meglio, dal ritorno degli Innominabili? Quanti dand-baithaks vi ha fatto fare il Maestro Geoffrey Hawksworth? Che soddisfazione avete provato quando Lizzie lo ha colpito nelle... innominabili?

Siete pronti per la seconda settimana di Pride and Prejudice and Zombies: Dawn of the Dreadfuls di Steve Hockensmith? Pronti a immergervi nelle arti marziali e nella disciplina? Pronti ad affrontare gli z---?

Se non aveste ancora iniziato la lettura, vi invitiamo a iscrivervi subito nell'apposito post, a stampare il Segnalibro realizzato da LizzyGee e a lasciare i vostri commenti alla Prima Tappa. E BUONA LETTURA!

[E se foste interessati, potrete trovare le recensioni delle Lizzies a Pride and Prejudice and Zombies e a Dreadfully Ever After (pubblicato da Nord nell'aprile 2012 col titolo di Orgoglio e pregiudizio e zombie: finché morte non vi unisca) su questo blog.]



SCHEDA LIBRO
Autore: Steve Hockensmith
Titolo: Pride and Prejudice and Zombies: Dawn of the Dreadfuls
Casa Editrice: Quirk Books
pagine: 237
Data Pubblicazione: 23 marzo 2010
Descrizione: L'alba degli abominevoli
I lettori testimonieranno la nascita di un'eroina in Dawn of the Dreadfuls — un emozionante prequel ambientato quattro anni prima i raccapriccianti eventi di Orgoglio e pregiudizio e zombie. All'inizio della nostra storia, le sorelle Bennet si godono una vita pacifica nella campagna inglese. Le loro giornate sono occupate da attività oziose come la lettura, il giardinaggio e i sogni a occhi aperti che riguardano i futuri mariti — finché un funerale nella parrocchia locale non si trasforma in un evento strano e orribile.
Improvvisamente cadaveri spuntano dalla terra soffice e solo una famiglia potrà fermarli. Mentre i corpi si accumulano, vediamo Elizabeth Bennet trasformarsi da una giovane adolescente ingenua in una brutale assassina di non-morti. Lungo il suo percorso due uomini lottano per conquistare il suo affetto: il Maestro Hawksworth è il potente guerriero che le insegna a uccidere, laddove il riflessivo Dr. Keckilpenny cercherà di sconfiggere i morti viventi utilizzando la scienza anziché la forza bruta. Riuscirà uno dei due a conquistare l'affetto di Elizabeth? O forse i loro cuori costituiranno il banchetto per orde di zombie predatori? Pieno di romanticismo, azione, umorismo e di un esercito di cadaveri ambulanti, Pride and Prejudice and Zombies: Dawn of the Dreadfuls farà rigirare Jane Austen nella tomba... e la potrebbe ispirare a strisciarne fuori!

☞ Compralo da Amazon: kindle  brossura

CALENDARIO

6-12 aprile capp.  1-13
13-19 aprile capp.  14-26
20-26 aprile capp. 27-Epilogo

    

Pronti con un'arma sotto al cuscino, come ha ordinato Master Hawksworth?
Noi Lizzies vi aspettiamo al varco, per combattere contro gli zombie spalla a spalla con voi!
BUONA LETTURA!!!


 Link utili


3 commenti:

  1. Letti i primi tre capitoli della seconda tappa. Che dire? La divisione in tappe sembra sia stata fatta di proposito per aprire una nuova 'sezione' e incontrare i nuovi personaggi in questa seconda!
    Dalla sinossi sapevamo già di dover incontrare uno 'scienziato'. Che ne dite del Dr Bertram Keckilpenny? E dell'esercito, appena arrivato di stanza a Meryton (a causa degli abominevoli, ovviamente)? Già da Dreadfully Ever After conoscevamo Cuthbert Cannons (in altre vesti, certo). Quali saranno i trascorsi con la cara Prudence (Mrs Bennet)? Sarà lui il motivo del grande attaccamento della cara signora alla Militia? Comunque, checché se ne dica, Lydia e Kitty si sono rivelate veramente utili quando c'è stato bisogno di loro, vero?

    RispondiElimina
  2. Io ho già concluso la tappa e devo dire che lo stile di Hockensmith mi ha conquistato! Non pensavo di trovare una lettura così piacevole e divertente!
    Inoltre adoro il fatto che nonostante un ambiente popolato di zombie, i personaggi principali non perdono i loro caratteri che li contraddistinguono in O&P.
    ...Avete fatto apposta con questa suddivisione delle tappe? Ovviamente finita la prima tappa non potevo fermarmi senza sapere chi aveva aiutato Lizzy..
    Che personaggio il dr. Keckilpenny!! Così stravagante ed eccentrico!
    Eppure ho notato qualche somiglianza con Hawksworth: a parte l'ammirazione evidente per Lizzy, entrambi hanno una concezione della donna che supera i pregiudizi del periodo, al contrario del Lt. Tindall che invece è molto più conservatore sotto questo punto di vista..
    Cosa dire poi della confidenza tra il Cap. Cannons e Prudence?
    Questo libro mi sta piacendo un sacco!

    RispondiElimina
  3. Mrs Bennet che si chiama Prudence è esilarante, una contraddizione di termini.

    Ero seduta in un treno affollato mentre leggevo il cap.17, con quella scena, divertentissima e pertinentissima, in cui viene sceneggiato l'effetto magico, obnubilante della bellezza di Jane su Tindall. O la scenetta del raggiro, con contro-raggiro, di Lord Lumpley ai danni di Mr Bennet e Cap. Cannons, al cap. 20. Ho faticato a trattenere delle sonore risate.
    Hockensmith è davvero bravo.

    RispondiElimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!