Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

sabato 9 marzo 2013

GdL Definitely Not Mr. Darcy di Karen Doornebos | Seconda Tappa

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,


Dopo una scoppiettante Prima Tappa, ci avventuriamo oggi nella Seconda Tappa di questo spin-off/reality show che è  Definitely Not Mr Darcy (Certamente non Mr Darcydi Karen Doornebos, il nostro Terzo Gruppo di Lettura del 2013, la Seconda Stagione di festeggiamenti per il Bicentenario di Pride and Prejudice.

La nostra Chloe, la protagonista di questo libro, era convinta di dover partecipare a un quiz su Jane Austen e il suo mondo (era addirittura stata segnalata nel casting dalla sua sezione del JASNA!), e invece si è ritrovata a partecipare a un reality show che somiglia pericolosamente al nostro Uomini e Donne di Maria De Filippi in versione Regency. E ci sta anche prendendo gusto!  
Il libro è frizzante e divertente, anche perché Chloe si avvicina molto al prototipo della Janeite d'oggi: molto facile immedesimarsi in lei, non trovate?

Non avete ancora iniziato a leggere questo spumeggiante spin-off? Coraggio, fate ancora in tempo! Correte a stampare il fantastico Segnalibro realizzato da LizzyP e iniziate con noi la lettura.

SCHEDA LIBRO

Autore: Karen Doornebos 
Titolo: Definitely Not Mr Darcy (Certamente non Mr Darcy)
Casa Editrice: Berkley Pub Group
pagine: 374
Data Pubblicazione: 6 settembre 2011
Descrizione: Chloe Parker è nata due secoli troppo tardi. Madre divorziata di trentanove anni, dirige la sua impresa di antiche stampe a rilievo; è da una vita membro della Jane Austen Society e si esalta per qualsiasi cosa sia Regency. Ma i suoi affari sono sull'orlo del fallimento, minacciando il futuro di sua figlia. Cosa deve fare una signora?
Ma come, un'audizione per un programma televisivo ispirato a Jane Austen ambientato in Inghilterra, naturalmente!
Quello che Chloe crede sia un documentario, si rivela essere un reality show ambientato nel 1812. Otto donne sono in competizione per accalappiare Mr. Wrightman, erede di una vasta tenuta, insieme a un premio di 100.000 dollari. Così Chloe lancia la sua cuffietta nell'arena, sperando di trasformarsi da mamma stressata del Midwest a distinta ereditiera americana e di vincere il denaro. Senza cellulari, impianti idraulici interni o deodoranti in vista, Chloe è costretta a stringere il suo corsetto e a esporre le caviglie per sconfiggere donne più giovani e spietate e meno impacciate di lei. Ma l'arguto e affascinante Mr. Wrightman dimostra di essere un premio che vale la pena conquistare, anche se ciò vuol dire levarsi i guanti...


CALENDARIO

2/8 Marzo ---> Chapters 1 - 7
☞ 9/16 Marzo ---> Chapters 8 - 15
17/22 Marzo ---> Chapters 16 - 23

                    

Pronti per una nuova settimana di reality show con Mr. Darcy (pardon, Mr. Wrightman) in premio? Se non lo avete ancora fatto, stampate il Segnalibro di LizzyP e... 
BUONA LETTURA!!!

Link Utili

8 commenti:

  1. Letti i primi due capitoli della seconda tappa... e la trama si fa davvero più intrigante. Ma, effettivamente, se il premio in palio è Mr Sebastian Wrightman, che c'entra suo fratello Henry all'interno dello stesso dating show? Sarà come in Uomini e Donne, dove a volte i tronisti si portano dietro i famigliari per chiedere consiglio sul pretendente più adatto a loro? Salvo poi diventare tronisti a loro volta?
    E come farà la nostra povera Chloe con la situazione che si profila a casa, o meglio, negli Stati Uniti, visto che d'ora in poi potrebbe dover condividere la custodia di Abigail con l'ex-marito, che si sta trasferendo in pianta stabile a Boston?

    RispondiElimina
  2. Quello che a me pare strano è che una donna di praticamente 40 con una figlia, problemi economici a casa si possa sentire "coinvolta" da tutto questo gioco.
    Provarci per eventuale pubblicità di ritorno o per il premio in denaro mi può stare anche bene, ma dirsi innamorata di un tizio in brachettoni che ti da gli inviti o le "lettere di sfratto", correre tra le rovine di un castello per cercare il regalo misterioso, ingelosirsi per la rivale più ovvia ... insomma, ma dai!
    Vediamo come va a finire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LauraT: è proprio Uomini e Donne, l'ho detto!
      A me in questa tappa non hanno convinto due cose nel finale: ma possibile che siano tutte olimpioniche di Tiro con l'arco? Sì, possono avere fatto pratica al campo estivo come Chloe, ma tutti questi centri pieni... :/
      E anche la questione degli occhiali... fa un po' acqua. A parte che con l'età di solito non si vede bene da vicino, non da lontano. Ma poi questi occhiali universali già con la gradazione giusta...??? (O forse, insieme a tutte le altre misure, Henry le ha preso anche la misura della vista?)

      Elimina
  3. Non sono arrivata alla fine della tappa, ma i dubbi che ho sulla trama sono uguali ai vostri..
    Sebastian mi sembra tanto ambiguo da non lasciarmi affascinare come Chloe.. E poi Henry? Avete ragione, che c'entra? È un elemento di disturbo fatto per movimentare un po' il reality?
    Il suo dire, un giorno ti mostrerò la biblioteca (fine prima tappa), lascia intendere decisamente qualcosa..
    Mah vedremo, questo libro riserverá sorprese, ormai mi sto ripetendo...

    RispondiElimina
  4. Capitoli non entusiasmanti, se non deludenti... condivido tutte le vostre riserve, e Sebastian mi sta definitivamente antipatico. Il fatto che Chloe attiri guai come una calamita sta un pò stancando... spero che la terza tappa sia migliore, l'idea di fondo del romanzo resta comunque molto carina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, Sebastian è antipatico forte, ma forse fa parte del gioco, no? Io ho appena iniziato la terza tappa e... Non dico niente, ma non vedo l'ora che inizino a giocare tutti a carte scoperte!

      Elimina
  5. Sono arrivata alla fine del cap. 10.. Wow! Posso solo dire che me lo aspettavo ( o comunque un qualcosa di simile).
    In più Sebastian non mi dice proprio niente, sì è affascinante, ma poi finisce lì.. 
    Arriviamo sempre al solito discorso che non per tutte va bene Darcy, no?
    Non lo so, Chloe mi sta cadendo troppo nello scontato come scelta di uomini, non sono ancora sicura di avere un giudizio troppo positivo su questo libro, mi trovo in una via di mezzo...
    Mah...

    RispondiElimina
  6. Alla fine di questa tappa ho più note negative che positive..
    Innanzi tutto Chloe attira più guai di una calamita, certo è sicuramente aiutata da Lady Grace che non si fa scrupolo di nulla, ma dopo un po' comunque stanca..
    Sebastian è il belloccio che sa usare le sue armi e le ragazze ci cascano subito, ma la sostanza? Sì, è stato carino a regalare a Chloe, la "trappola per topi" in tipico stile Regency, ma poi, non so, io tifo per Henry.
    Infine mi sembra che la trama sia, e scusate se mi ripeto, un po' troppo scontata, non sono ancora andata avanti, ma non mi aspetto nulla di sensazionale (poi magari mi ricrederò )
    L'unico appunto che voglio fare è: ma dove si compreranno mai quegli occhiali miracolosi? Ne voglio un paio anch'io! Tutti quei centri?! Neanche alle olimpiadi!!

    RispondiElimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!