Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

mercoledì 9 ottobre 2013

Grandi penne contemporanee per raccontare Jane Austen in chiave moderna

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,

è di pochi giorni fa la notizia che la Harper Collins sta 'ingaggiando' scrittori famosi per riscrivere i romanzi di Jane Austen.
Niente paura: nel nostro blog, come ben sapete, ci occupiamo di questo genere ormai da oltre due anni e i romanzi della Harper Collins non costituiranno nessuna novità a parte il valore aggiunto del prestigio delle penne che si presteranno a quest'operazione.


A fine ottobre uscirà il primo romanzo, Sense and Sensibility, riscritto in chiave moderna da Joanna Trollope. La Harper ha comunicato quali saranno i prossimi romanzi a essere pubblicati e da quali nomi famosi.


Nell'autunno 2014 uscirà Emma, a opera di Alexander McCall Smith. Lo scrittore di Edimburgo ha dichiarato che scrivere il retelling di Emma equivale a ricevere in dono una scatola di gustosi cioccolatini. McCall Smith ha detto inoltre che per lui scrivere la versione contemporanea di Emma costituisce sia un privilegio che una sfida. Non solo, infatti, considera Emma come uno dei romanzi più belli scritti in lingua inglese, ma forse anche il più interessante e il più stimolante fra i libri di Jane Austen.

La Trollope ha espresso gran compiacimento nel sapere che Emma sarebbe stato 'modernizzato' da Alexander McCall Smith, convinta che l'eroina della Austen trarrà dei benefici dalla mano di un uomo.

Nel 2014 uscirà anche la rielaborazione di Northanger Abbey per mano di Val McDermid e nel 2015 il retelling di Pride and Prejudice ad opera dello scrittore americano Curtis Sittenfeld. La Harper non ha ancora comunicato chi scriverà i retelling di Mansfield Park e di Persuasion.

Intanto noi Lizzies abbiamo messo in wishlist Sense and Sensibility di Joanna Trollope, che uscirà il 24 ottobre 2013.


SCHEDA LIBRO

Autore: Joanna Trollope
Titolo: Sense and Sensibility
Casa Editrice: Harper Collins
pagine: 384 hardback (400 paperback)
Data pubblicazione: 24 ottobre 2013
Sinossi: John Dashwood ha promesso al padre morente che si sarebbe preso cura delle sorellastre. Ma sua moglie, Fanny, non desidera condividere la tenuta appena ereditata con le figlie di Belle Dashwood. Quando si presenta a Norland Park con la tata rumena e le tavole dei progetti, le tre ragazze Dashwood  Elinor, Marianne e Margaret  si trovano a dover fronteggiare all'improvviso la crudeltà di una vita senza un padre, una casa o un patrimonio.
Non appena si rassegneranno a vivere senza il prestigio della tenuta di campagna, la protezione del nome di famiglia o il conforto di un'eredità, Elinor e Marianne dovranno affrontare la dura realtà di un mondo in cui l'atteggiamento delle persone può cambiare drasticamente così come la loro condizione sociale.
Con la sua brillante arguzia, Joanna Trollope proietta una visione acuta e ironica sul racconto di Elinor e Marianne Dashwood. Reinterpretando Ragione e sentimento sotto una nuova luce, fresca e moderna, la Trollope trasforma il romanticismo, le cuffiette e i fidanzamenti del romanzo di Jane Austen in un romanzo di formazione che tocca tutti gli argomenti che fanno girare il mondo. Perché in realtà, quando si tratta di denaro, niente cambia.

Da una delle più acute croniste di vita familiare che si dedicano alla fiction contemporanea giunge un retelling in chiave moderna del classico romanzo di Jane Austen che parla d'amore, denaro e di due sorelle molto diverse.


La Trollope è tradotta in Italia da Mondadori. Attendiamo con ansia, dunque, la nuova versione italiana di Ragione e sentimento.


L'Autrice

Joanna Trollope è nata il 9 dicembre 1943 in Gloucestershire. Dopo gli studi a Oxford, ha lavorato per il Foreign Office e come insegnante prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Autrice tra le più note e ammirate del Regno Unito, discende dallo scrittore vittoriano Anthony Trollope. Ha pubblicato decine di romanzi, alcuni dei quali, di ambientazione storica, sotto lo pseudonimo di Caroline Harvey.

2 commenti:

  1. Approvo la scelta di Joanna Trollope. Avevo letto qualcosa di lei, che mi era piaciuto moltissimo, anni fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho letto nulla della Trollope, ma credo che McCall Smith sia perfetto per Emma! Non vedo l'ora di vedere il suo Mr Woodhouse!

      Elimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!