Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

sabato 7 dicembre 2013

GdL "A Darcy Christmas" | Seconda Tappa

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,
- 2!!!
Oggi cominceremo a leggere il secondo e penultimo racconto del Gruppo di Lettura conclusivo di questa Seconda Stagione di festeggiamenti per il Bicentenario di Pride and Prejudice. Si tratta di


Christmas Present di Amanda Grange

Come già fatto nella Prima Tappa di questo Gruppo di Lettura, non sveleremo niente della trama del racconto, aprendo così, a sorpresa, questo pacchetto, come il secondo dono del nostro personalissimo Calendario dell'Avvento.


Correte a stampare il Segnalibro dal profumo natalizio realizzato da LizzyGee, e via alla lettura del secondo racconto! Avvertiamo chi non ha ancora letto/commentato A Darcy's Christmas Carol di Carolyn Eberhart, che può farlo in qualsiasi momento sul post della Prima Tappa.

SCHEDA LIBRO

Autori: Amanda Grange, Sharon Lathan e Carolyn Eberhart
Titolo: A Darcy Christmas
Casa Editrice: Sourcebooks Landmark
Pagine: 296
Data pubblicazione: 1° ottobre 2010

Descrizione: Mr. and Mrs. Darcy vi augurano un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo!
Condividete la magia della stagione con questi tre bellissimi racconti:
Christmas Present di Amanda Grange
A Darcy Christmas di Sharon Lathan
Mr. Darcy's Christmas Carol di Carolyn Eberhart

 Compralo su Amazon  paperback  e-book


CALENDARIO
30 novembre-6 dicembre
Mr. Darcy's Christmas Carol di Carolyn Eberhart
☞ 7-13 dicembre
Christmas Present di Amanda Grange
14-20 dicembre
A Darcy Christmas di Sharon Lathan
Pronti a iniziare la Penultima Tappa del Pride and Prejudice Bicentenary?


sniff, sniff...!

 Link utili

6 commenti:

  1. Complice il ritorno in macchina da Roma (sono stata a Più Libri, Più Liberi), ho finito la tappa tutta d'un fiato.
    Siamo nel Natale successivo a quello narrato ne Il Diario di Mr Darcy, quindi Amanda Grange ha cercato di continuare la storia senza spoilerare quel che è successo negli ultimi capitoli del Diario, per chi non l'avesse letto.
    Ho trovato i personaggi molto fedeli, anche se un po' esasperati, soprattutto Mr. Collins e Lady Catherine. Caroline è perfetta (ma la Grange era stata bravissima anche nel Diario a mettere in evidenza la sua invadenza). Mrs Bennet poi, è fantastica: riesce a mettere in ridicolo tutti quanti, pur restando la più ridicola di tutti! Sono scoppiata a ridere quando ha detto a Caroline che il tempo passava anche per lei e rischiava di rimanere una vecchia zitella!
    E l'equivoco con il Capitano Collins è stato davvero esilarante: del resto, se il giovane aveva detto che il fratello ecclesiastico era il più intelligente dei suoi fratelli, era lampante che non si trattasse di quel Mr Collins! ;)
    La trama mi è sembrata tuttavia un po' troppo scontata; sarà forse perché ho fatto da giudice a un concorso di racconti di Natale dal titolo Un Natale a Pemberley, sarà che ormai è difficile trovare una trama originale in un sequel di P&P, ma questo Regalo di Natale era scontato fin dall'inizio, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scontato no dai, lo possiamo definire una lettura leggera, se ci pensi è comunque un racconto che va letto in un periodo dell'anno in cui sono tutti occupati ed hanno voglia di distrarsi. Mi piace com'è rappresentata Caroline ma sinceramente sento la mancanza del personaggio di Giorgiana...

      Elimina
    2. No, intendevo proprio il regalo, la bambina che nasce il giorno di Natale, ovviamente! Sarà che ho fatto da giudice a un concorso di racconti natalizi e il regalo consisteva sempre nella comunicazione della gravidanza, tanto che mi hanno contagiata e anch'io ho parlato di una gravidanza (a sorpresa, però) nel mio racconto, ma pare che nascite e annunci siano un regalo gettonatissimo a Pemberley sotto le feste! ^_^

      Elimina
  2. Come al solito non riesco a stare nei tempi!
    Ho saltato la prima tappa e ieri ho finito tutto il libro! Che disastro che sono!!!!
    Questa parte però è quella che mi è piaciuta di più: ho sorriso spessissimo, più o meno nei punti che sottolineavi tu: Mrs Bennet che tiene testa a Caroline è veramente notevole. E il "quiquoqua" come diceva Frassica nella trasmissione di Arbore con il Capitano Collins è eccezionale!!!!!

    RispondiElimina
  3. A me è piaciuto molto.. beh, la Grange ha uno stile che mi è piaciuto da subito..
    Mi piace come il carattere di Darcy sia diventato più giocherellone e come prende in giro Bingley.. Poi, come non ringraziare Mrs Bennet per la sua infinita disponibilità nel voler trovare un marito anche a Caroline.. Davvero una scena fantastica!!
    Bellissimo il nome scelto per la piccola XD, anche se forse, nei panni della scrittrice, avrei fatto nascere un maschietto solo per indispettire una volta di più lady Catherine.. XD

    RispondiElimina
  4. Arrivo tardi anche in questa seconda tappa e mi trovo a concordare con quanto avete già detto sia su Mrs Bennet che sul "presunto fratello " di Mr. Collins ;-)
    Nonostante la prevedibilità di questo racconto (la nascita del futuro erede di Pemberley durante i festeggiamenti natalizi sembra la logica conseguenza del titolo, a prescindere dalle paure sul viaggio in carrozza di Darcy), ho apprezzato di nuovo lo stile di Amanda Grange e anche la scelta di essere narrativamente coerente con "Il diario di Mr. Darcy". In sintesi una lettura gradevole, forse un pizzico meno coinvolgente del primo racconto.

    RispondiElimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!