Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

sabato 26 ottobre 2013

Riflessioni di una traduttrice su Il Diario di Mr Darcy

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,

Parliamo oggi de Il Diario di Mr. Darcy di Amanda Grange tradotto da me, Gabriella Parisi, alias LizzyGee. 
Nell'Anteprima del libro vi avevo promesso una chiacchierata informale circa la traduzione di questo Diario.

In realtà sono ancora stordita e non riesco a credere che sia vero (!!!).
Vedere realizzato un progetto così importante in un periodo così critico per l'editoria italiana, tenere in mano un prodotto che, diciamocelo chiaro, è BELLISSIMO e veder stampato il proprio nome sotto a 'Traduzione di', non ha davvero prezzo.


In realtà non ci è voluto così poco come potrebbe sembrare, questo progetto è nato a maggio 2012 ed è stato in incubazione per un anno prima che la redazione della Tea/Tre60 mi desse il definitivo via libera per iniziare a tradurre.

La traduzione è stata piuttosto agevole: pur non dedicandomi a tempo pieno ho impiegato poco meno di due mesi per portarla a termine. A quel punto ho consegnato tutto alla redazione di Tre60 che ha provveduto all'editing e all'impaginazione. 
L'unica cosa che rimpiango è di non aver potuto più visionare il manoscritto una volta consegnato alla casa editrice. Infatti, seguendo un iter comune a molte case editrici, Tre60 ha eseguito l'editing al testo senza consultarmi. In realtà, poiché il lavoro che ho svolto equivaleva praticamente a una riscrittura del romanzo di Amanda Grange in lingua italiana, me ne sentivo (e tutt'ora me ne sento) un po' autrice anch'io. Avrei pertanto gradito essere interpellata in modo da concordare le modifiche con l'editor del caso.


Ma non posso lamentarmi: sul contratto che ho firmato era specificato che questa sarebbe stata la procedura, anzi, devo ritenermi FORTUNATISSIMA di aver potuto tradurre questo romanzo, un romanzo che da tempo i Janeites italiani richiedevano a gran voce!
E sentire i primi commenti entusiastici di chi sta leggendo o ha letto il libro mi riempie di orgoglio e di soddisfazione!!!

Riguardo alle scelte di traduzione, ne ho discusso con Silvia, LizzyS, nel corso di una chiacchierata, da cui è nata un'intervista su Un tè con Jane Austen, che vi invito a leggere.


Vi invito inoltre a lasciare i vostri commenti al libro, durante o dopo la lettura, in questo stesso post. Diteci quali sono i brani che vi hanno appassionato di più, se il Darcy di Amanda Grange vi è sembrato fedele all'originale, ma anche se ne siete stati delusi e, in tal caso, non esitate a rivelarcene il perché e cosa vi aspettavate da questo Diario.

Io intanto spero di poter ripetere al più presto questa esperienza, portando in Italia tanti altri libri meritevoli di essere tradotti e di venir letti da tutti i Janeites italiani.


SCHEDA LIBRO

Autore: Amanda Grange
Titolo: Il diario di Mr. Darcy
Sottotitolo: Orgoglio e pregiudizio: la versione di Darcy
Traduzione di Gabriella Parisi
Titolo originale: Mr Darcy's Diary
Casa Editrice: Tre60
Pagine: 288
Prezzo: € 12,90
Data pubblicazione: 17 ottobre 2013
ISBN 9788867021468 
Descrizione: La storia d'amore più romantica e indimenticabile raccontata dal punto di vista di Darcy, l'uomo che ha conquistato il cuore di migliaia e migliaia di lettrici.

Fitzwilliam Darcy è l'eroe romantico che da duecento anni a questa parte continua a conquistare il cuore di milioni di lettrici in tutto il mondo. In questa coinvolgente e fedele rivisitazione di Orgoglio e pregiudizio, finalmente la storia di Darcy ed Elizabeth viene raccontata dal punto di vista di lui. Per la prima volta abbiamo accesso ai suoi pensieri e sentimenti più intimi, riversati nelle pagine del suo diario, e a tutti quei momenti e quelle situazioni a cui nell'originale si fa solo cenno. All'apparenza freddo e distaccato, Darcy in realtà ha un temperamento passionale: possiamo condividere la sua furia e la sua indignazione nello scoprire il proposito della sorella di fuggire con George Wickham, la sua buona fede nell'adoperarsi per separare l'amico Charles Bingley da Jane Bennet e il suo disgusto nel dover di nuovo aver a che fare con Wickham, che ora insidia proprio la famiglia Bennet. Ma, sopra ogni altra cosa, attraverso le parole di Darcy ripercorriamo la sua storia d'amore con Elizabeth in tutte le sue sfumature, dall'iniziale ostilità all'irresistibile attrazione, dal conflitto interiore fino all'indimenticabile lieto fine.
Il diario di Mr. Darcy è un rispettoso omaggio al capolavoro di Jane Austen, e un'occasione imperdibile per rivivere ancora una volta le emozioni e le atmosfere che ha saputo creare.


Link Utili 

6 commenti:

  1. Io ti auguro davvero di proseguire con tantissimi altri libri; la tua passione trasuda da questo post ma credimi anche dalla scorrevolissima, agile e competente traduzione. Non solo per chi non mastica l'inglese ma per il pubblico di lettori italiani la tua opera di "importazione linguistica" è un arricchimento inestimabile.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, quanti bei complimenti! :)

      Sono contentissima che Il Diario ti sia piaciuto!

      Elimina
  2. ringrazio di cuore a nome di tutti coloro che come me non hanno la possibilità di godere di tante letture perchè non tradotte...grazie e corro subito a comprare il libro :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Silvia! Se non avete fretta di cominciare, vi ricordo che su Un tè con Jane Austen dal 15 novembre parte il Gruppo di lettura! E se poi non ce la fare ad aspettare, potete sempre rileggerlo o solo commentarlo! :)

      Elimina
  3. ...e speriamo che vengano tradotti da te anche gli altri diari dei restanti eroi austeniani, sarebbe bellissimo!
    Tanti complimenti, il romanzo è già nelle mie mani e lo comincerò prestissimo....
    Naturalmente lascerò qui le mie impressioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lory, lo spero anch'io! Ma, oltre ai Diari degli altri eroi austeniani, ci sono davvero tantissimi romanzi che varrebbe la pena tradurre... C'è solo l'imbarazzo della scelta!

      Elimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!