Una conversazione in particolare?

Caricamento in corso...

sabato 18 febbraio 2012

GdL "Che pasticcio, Bridget Jones!" | Seconda Tappa

Mark e Bridget sulle nevi della Svizzera
(anche se la tuta da sci di Bridget - prestito di Jude -
dovrebbe essere nera, stando a quanto dice il libro)
Carissimi lettori,
Cominciamo oggi la seconda tappa del Gruppo di Lettura tutto Italiano di Old Friends & New Fancies: Che pasticcio Bridget Jones (Bridget Jones: The Edge of Reason) di Helen Fielding. Abbiamo già più volte ripetuto che si tratta dello spin-off di Persuasione, con alcuni elementi di Orgoglio e Pregiudizio, ma nella Prima Tappa i paralleli che abbiamo trovato con l'ultimo dei romanzi di Jane Austen sono molto pochi. Perché? Naturalmente perché Jane Austen in Persuasione ci fa vedere Anne quando la sua storia d'amore con il Capitano Wentworth si è conclusa già da otto anni. Invece The Edge of Reason inizia con Bridget/Anne e Mark/Frederick più uniti che mai... mettendoci davanti a quella parte di Persuasione che avremmo voluto conoscere, ma che purtroppo la nostra cara zia ci ha concesso solo di immaginare (per chi volesse leggere un'interpretazione di questa parte della storia, vi consigliamo Captain Wentworth's Diary di Amanda Grange).
Il reportage sulla caccia alla volpe, che è narrato nel libro, è una delle scene tagliate del film.
Le prime scene del libro sono state fedelmente riprodotte nel film, anche se alcuni personaggi non coincidono e alcuni non compaiono affatto nella versione cinematografica. D'altronde alcune scene del film non si trovano nel libro. Ci troviamo ancora una volta di fronte ad una doppia versione della storia... come se esistessero altri due Diari di Bridget Jones ancora da trasporre. E proprio questo è uno dei pregi di questi libri e costituisce il divertimento di leggerli insieme in Gruppo di Lettura.

Continuiamo dunque a perseguire i nostri obiettivi, ovvero:
  • Trovare tutti i punti di contatto fra Che Pasticcio Bridget Jones e Persuasione (e anche, eventualmente, con  Orgoglio e Pregiudizio);
  • Trovare le discrepanze fra libro e film (e cercare di portare alla luce tutte le curiosità ad essi relative);
  • Confrontare la versione Italiana e quella Inglese del romanzo.
  • Divertirci come matti a commentare e a confrontare i vari commenti.

Trama: Il libro è il proseguimento de "Il diario di Bridget Jones", resoconto spassionato di una single trentenne in carriera. Bridget ritorna, fidanzata niente di meno che con Mark Darcy, l'uomo dei suoi sogni. E' innamorata pazza e soprattutto magra. Che sia la volta buona? Bridget però non fa in tempo a considerarsi appartenente a quella categoria da sempre invidiata delle ex single che si scontra con la dura realtà: anche l'amore con la A maiuscola è pieno di incognite e incomprensioni e la convivenza logora persino le relazioni più romantiche... soprattutto quando scopri che l'uomo dei tuoi sogni non sa neppure riempire la lavastoviglie (o forse non ne ha voglia).

                               CALENDARIO                            
 1° Tappa 
dall'11 al 17 Febbraio 2012
capitoli 1-4


☞ 2° Tappa 
dal 18 al 24 Febbraio 2012
capitoli 5-10



3° Tappa
dal 25 Febbraio al 2 Marzo 2012
capitoli 11-15
                                                                                                                     
Vi ricordiamo, se non vi foste ancora iscritti, che fate ancora in tempo! Cosa aspettate? Correte a procurarvi il libro e leggetelo assieme a noi!
Potrete trovare QUI il bellissimo SEGNALIBRO realizzato dalla meravigliosa Miss Claire/LizzyP per segnare le divertentissime tappe di questo GdL.

Le Lizzies vi augurano Buona Lettura!!!

 Link Utili:                                                                                               

13 commenti:

  1. Iniziata la tappa. Purtroppo ancora nella prima parte della seconda tappa non ci sono molti riferimenti a Persuasione, visto che in parte equivarrebbe al periodo di lontananza fra Anne e Wentworth (e infatti anche Mark parte per New York). Bridget tenta di rassegnarsi buttandosi sul 'nuovo lavoro', ma tralasciamo l'intervista a Colin Firth, di cui vorrei parlare dopo, magari anche con il vostro intervento. L'unico parallelo con Persuasione che ho notato è stato durante la cena a casa dei genitori, con i genitori di Mark (che ovviamente sono l'equivalente dell'Ammiraglio e Sophia Croft), quando parlano dell'imminente matrimonio del figlio... ma intendevano l'altro, quello che è a Hong Kong. In Persuasione c'è la stessa scena, riguardante il fratello curato, ricordate?

    RispondiElimina
  2. a me è sembrato di riconoscere anne di persuasione in bridjet proprio quando lei aiuta è di conforto ai suoi amici jude, tom..... proprio come fa anne con la famiglia della sorella mary e anche come fa con l'inquilini della garnde casa.... che ora non ricordo il nome..

    mentre personalmente visto che sto leggendo persuasione in contemporanea ... mi ritrovo in mary... sempre depressa purtroppo ...

    RispondiElimina
  3. La tappa l'ho finita, ma comunque vorrei aspettare i vostri commenti senza monopolizzare il post...
    Volevo solo farvi notare (per ora) il parallelo fra la cena che Rebecca al ritorno di Mark da New York e la prima cena ad Uppercross Hall (la casa dei Musgrove), a cui Anne non è presente. Magda, da brava Mary Elliot-Musgrove, pensa a raccontare a Bridget/Anne tutti i dettagli della cena, tranne ciò che le interessa (ovvero di Mark/Wentworth).

    PS per chi ha finito la tappa: ma avete visto come si chiama Giles di cognome, vero???
    Se avevamo dei dubbi, ora siamo certi che lui è Benwick di nome e di fatto!!!

    PPS A che state? Per l'intervista a CF aspetto i vostri commenti.... ma sbrigatevi!!!

    RispondiElimina
  4. Anch'io avevo notato la questione della cena, e mi è piaciuto molto come l'autrice ha attualizzato la figura di Benwick, divorziato e che non fa che parlare con Bridget di manuali sulle relazioni e la vita!
    Persuasione a parte, Bridget mi è sembrata molto dolce con la piccola Constance al compleanno ^_^ (e la bimba con quel suo caratterino è simpaticissima!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I figli di Magda per Bridget equivalgono in pratica ai nipoti di Anne, i figli di Mary, con cui Anne ha un bellissimo rapporto.
      Visto che si è parlato della festa di compleanno, ci tengo a farvi notare che c'è un evidentissimo riferimento a Persuasione quando i ragazzini si attaccano alle spalle/danno botte sul sedere a Bridget.

      Ci troviamo ad Uppercross Cottage e ci sono Charles Hayter e il Capitano Wentworth:

      Qualche minuto dopo ci fu un altro arrivo. Il bambino più piccolo, un bimbo robusto e impertinente di due anni, che aveva costretto qualcuno ad aprirgli la porta dall'esterno, fece la sua apparizione fra di loro e andò deciso verso il sofà [...]Non essendoci niente da mangiare, egli poteva solo reclamare che si giocasse un po' con lui, e siccome la zia non gli permetteva di stuzzicare il fratello malato iniziò ad aggrapparsi a lei, mentre era inginocchiata, in un modo tale che non poteva toglierselo di dosso dato che era occupata con Charles. Parlò, ordinò, pregò, ma insistette invano. Riuscì per un attimo a scostarlo, ma il bambino si divertì un mondo ad avvinghiarsi di nuovo a lei. [...] Un momento dopo, tuttavia, si ritrovò libera dal bimbo; qualcuno stava togliendoglielo di dosso, benché il piccolo fosse riuscito a farle abbassare così tanto il capo da riuscire a stringere le sue manine robuste intorno al collo; lo avevano portato via con decisione prima che si accorgesse che era stato il Capitano Wentworth a farlo.

      Persuasione cap.IX

      Elimina
    2. E' vero! Avevo proprio dimenticato questa scena!

      Elimina
  5. Io notavo la caduta di Rebecca e la caviglia storta alla caduta di Lousia a Lyme, ma i parallelismi sono un pò stiracchiati, non trovate? Anche a me è piacitua la festa di compleanno e come Bridget si è rapportata a Costanza; Mark l'ha vistaa ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La gita nel Gloucestershire equivale evidentemente a Lyme Regis. Capisco che il riferimento alla storta alla caviglia di Rebecca sia un parallelo un po' blando con la caduta di Louisa dal Cobb, ma esso viene dopo altri due (a meno che non me ne siano sfuggiti altri, naturalmente!) riferimenti a Persuasione così chiari, che diventa lampante!

      In realtà si tratta solo di un riferimento, ma ci sono ben DUE paralleli (tenete conto che la Fielding mischia le carte, perché questo non succedeva a Lyme Regis in Persuasione, ma durante una passeggiata in campagna, ciononostante...)
      Bridget è seduta dietro al cespuglio a prendere il sole e sente voci che si avvicinano. Si tratta del Capitano Wentworth e di Louisa Musgrove... pardon, di Mark e Rebecca, che stanno parlando della giuda di Mr Darcy senior spericolata (e fra l'altro con tanto di patente scaduta), e di Mrs Darcy che lo segue comunque fiduciosa. L'ho detto io che i Darcy sono i Croft di Persuasione:

      "Che tempo splendido per l'Ammiraglio e mia sorella! Avevano intenzione di fare una lunga gita in calesse stamani; forse potremo salutarli da una di queste colline. Parlavano di voler raggiungere questa zona. Mi domando dove il calesse si rovescerà oggi. Oh! Accade molto spesso, ve lo assicuro... ma mia sorella non vi dà molta importanza... non le importa se viene sbalzata fuori!" (Capitano Wentworth; Persuasione cap. X)

      Elimina
    2. Il secondo riferimento riguarda i discorsi fra Mark e Rebecca/Frederick e Louisa che parlano dell'atteggiamento di alcune donne riguardo al farsi convincere, persuadere dagli amici... o dai self-help books! Naturalmente sia Mark Darcy che il Capitano Wentworth intraprendono questo discorso pensando alla donna che è ancora nel loro cuore, Bridget/Anne, mentre Rebecca/Louisa fanno di tutto per chiarire che loro sono differenti, che sanno fare di meglio.

      E poi c'è il mettersi in mostra di Rebecca/Louisa, con conseguente incidente! ;)

      Elimina
    3. E anche sapere - con grande compiacimento - che Bridget ha rifiutato tutti gli uomini che l'hanno corteggiata dopo che si sono lasciati equivale per Mark a quando Wentworth viene a sapere che Anne ha rifiutato la mano di Charles Musgrove.

      Elimina
  6. Ancora un parallelo, su cui però, stavolta non sono sicurissima...
    Jude, nella sua relazione con Vile Richard non sarà mica Henrietta Musgrove? Del resto Rebecca la incoraggia esattamente come Louisa incoraggiava la sorella al fidanzamento con Charles Heyter!

    RispondiElimina
  7. che altro dire a tutto ciò che avete scritto? ..... niente, come ha scritto gabriella anche io ho notato certe cose in comune con persuasione... come quel bimbo che si aggrappa a bridje in un modo ....e mark la libera--- anche in persuasione anne viene diciamo"attaccata dal nipote.... le viene in soccorso Wentworth - ora sono arrivata a quando bridje parte in tailandia mi pare ... con shaz e incontrano il sosia di harrison ford, e mangiano dei funghi allucinogeni... nel frattempo come ho detto sto leggendo persuasione e continuo così a cercare similitudini...

    comunque è bello leggere due libri in contemporanea

    RispondiElimina
  8. ciao io ho finito il libro.... peccato... è stato bello immergersi nel romanticismo tra bridjet e mark.... dolcissimi.... è proprio come dovrebbe esser un rapporto di coppia... amicizia, complicità, erotismo... una coppia completa. ora sto continuando a leggere persuasione....
    spero di leggere un libro frizzante e travolgente come quello di bridjet al più presto
    mi è piaciuto tantissimo

    ho anche evidenziato una cosa che bridjet dice sempre: "Sono sicura di me, aperta, comprensiva, una donna di un certo spessore. Non devo fare affidamento sugli altri ma--- solo ... sulle mie capacità" . UN corso di auto autostima.... la descrizione della donna che vorrei essere!

    comunque devo ringraziare questo gruppo di lettura ... e anche gli altri due che seguo sempre dedicati a jane austean ( un tè con jane austean. e bryce's house) perchè da quando vi ho trovato e vi seguo non mi sento più tanto sola.

    si ho un marito e un figlio.... e tanti problemi... e a volte anche se hai dei famigliari ti senti più sola che se vivessi veramente da sola ... o fossi single.

    a volte non capisco i single.... che si sentono frustrati perchè non hanno una storia sentimentale,proprio come succede a bridje.. quando non si accorgono della fortuna che hanno nell'essere liberi... e veri padroni della propria vita.

    RispondiElimina

"È solo un romanzo...o, in breve, un'opera in cui i più grandi poteri della mente vengono esercitati, in cui la più profonda conoscenza della natura umana, la più felice delineazione della sua varietà, le più vivaci effusioni di arguzia e umorismo sono trasmesse al mondo nel miglior linguaggio possibile."

L'Abbazia di Northanger

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Share US!

Share The Lizzies!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Segui le Conversazioni!